Pubblicato da Redazione in Eventi

Nizza, una mostra al MAMAC

La mostra, aperta fino al 2 aprile 2023, è il frutto di un lavoro senza precedenti di Irene Kopelman. Tra scienza ed arte
Condividi notizia:
Immagine Nizza, una mostra al MAMAC

Il MAMAC di Nizza propone, fino al 2 aprile 2023, la mostra “Modèles marins. Dessiner la régénération” che è il frutto di un lavoro senza precedenti di Irene Kopelman.

Dopo una prima collaborazione nel 2018, il MAMAC (Musée d’Art Moderne et d’Art Contemporain de la Ville de Nice) e l’artista argentina hanno proseguito la loro collaborazione con una residenza artistica di 18 mesi, destinata ad una ricerca mirata principalmente sulla fauna di Nizza e dintorni.
Due delicati invertebrati marini, osservati per le loro eccezionali capacità biologiche, hanno particolarmente ispirato l’artista.

adv-64

Così, disegni, opere in vetro e in ceramica e dipinti testimoniano questa ricerca che associa il Laboratorio di Biologia dello Sviluppo di Villefranche-sur-Mer con l’Istituto del Mare di Villefranche e l’Istituto per la ricerca sul cancro e l’invecchiamento di Nizza.

Molti artisti si occupano dei viventi, pochi sono quelli che fanno della ricerca in biologia marina una fonte di ispirazione. Irene Kopelman è una di loro ed ha aperto le porte all’affascinante universo dei Nematostella e Botrylle étoilé (Botryllus schlosseri), visti attraverso i suoi occhi.

Il Musée d’Art Moderne et d’Art Contemporain de la Ville de Nice si trova in Place Yves Klein.

 

adv-615