Pubblicato il 26 Settembre 2023 da Redazione in Attualità, Italia e Monaco

Giulio Ferrari: debutto dell’annata 2004

Si apre un nuovo capitolo nella gloriosa storia del Giulio Ferrari, con il debutto dell’annata 2004 del Giulio Ferrari Collezione, l’esempio più estremo della sfida con il tempo delle bollicine Trentodoc.
Condividi Notizie:
Immagine Giulio Ferrari: debutto dell’annata 2004

Si apre un nuovo capitolo nella gloriosa storia del Giulio Ferrari, con il debutto dell’annata 2004 del Giulio Ferrari Collezione, l’esempio più estremo della sfida con il tempo delle bollicine Trentodoc.

“Un Trento doc in edizione limitata che vince la sfida con il tempo. È il simbolo della ricerca dell’eccellenza ed è il frutto della passione e del talento del Team FerrariTrento” così Matteo Lunelli Ferrari presidente e Ad di Cantine Ferrari , ha svelato il GiulioFerrari Collezione 2004.

adv-239

Presentato a Villa Crespi, con un abbinamento gourmet studiato ad hoc dallo chef Antonino Cannavacciuolo, il Giulio Ferrari Collezione 2004 è stato realizzato in soli 3906 esemplari numerati e 331 Magnum. Il suo acquisto permette di accedere all’esclusivo Club dei Collezionisti Giulio Ferrari, che offre ai soci una serie di esperienze e privilegi speciali.

Creato solo dalle vendemmie con uno straordinario potenziale evolutivo, il Giulio Ferrari Collezione rappresenta l’espressione più alta della continua ricerca dell’eccellenza insita in ogni scelta in Casa Ferrari. È frutto di quella viticoltura di montagna di cui Giulio Ferrari intuì oltre un secolo fa la vocazione e che la famiglia Lunelli ha permesso di portare al suo massimo potenziale. Con quasi 20 anni di affinamento, dimostra come un grande Trentodoc possa esprimere un’incredibile longevità, acquisendo nel tempo complessità, senza nulla perdere in freschezza e finezza.

adv-721

Ferrari Trento conferma la sua unicità e resta lo spumante italiano scelto anche da Formula1 per celebrare le vittorie dei grandi campioni resterà sul podio fino al 2025.

di Eleonora Poggio

adv-963

Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli