Pubblicato da Sara Contestabile in Attualità, Sport

Monaco-Calvi : 17 minuti per Malizia 2 per strappare il record del Kitesurfer Maxime Nocher

Pierre con Andrea Cariraghi e Boris Herrmann ci riproveranno molto presto
Condividi notizia:

Malizia 2 con Pierre e Boris – copyright photo MESI

 

adv-232

Malizia 2, IMOCA di 60 piedi e presentata nei giorni scorsi nella cornice dello Yacht Club monegasco, ha già compiuto una traversata: si tratta della tratta Monaco-Calvi. A bordo di Malizia 2 nei giorni scorsi, c’erano proprio Pierre suo fratello Andrea e il tedesco Boris Herrmann, che già sta lavorando per la sua impresa in solitaria della Vendée Globe 2020. Obiettivo dei tre velisti a bordo di Malizia 2 era quello di battere la performance del kitesurfer Maxime Nocherpour le taquiner ! ( ‘per stuzzicarlo’ trad.) – ha detto Pierre che é anche Vice Presidente dello Yacht Club monegasco assieme a suo fratello.

Il giovane Nocher il 5 maggio 2016 é infatti riuscito ad aggiudicarsi il record di traversata con 4 ore e 13 minuti con kaitfoil. Malizia 2 non é (ancora) riuscita nell’impresa / sfida con il kitesurfer per poco : 17 minuti. Ma non basterà questo per fermare i tre velisti ( i più appassionati possono ammirare alcuni momenti di questa prima impresa on line sul sito dello YCM www.yacht-club-monaco.mc nella sezione dedicata a Malizia ndr ) che probilmente ci riproveranno presto.

Va detto che la giornata scelta per questa prima prova ha visto l’IMOCA correre in condizioni ‘robuste’ e per un tratto i 23 nodi di velocità sono stati mantenuti per oltre un’ora. Malizia II ha percorso le 90 miglia nautiche in 4 ore e 30 minuti. Una bella performance comunque. Entusiasta Pierre Casiraghi, al suo arrivo a Clavi ha detto – E’ stata un’esperienza formidabile nonostante il forte mare increspato siamo riusciti a mantenere la rotta e una media di 20 nodi per tutta la prova e arrivando ai 27 nodi. Ci proveremo di nuovo: per battere Maxime –

 

adv-231
Commenti
Ultime Notizie
Ultimi Video