Pubblicato da Redazione in Attualità, Eventi, Italia e Monaco

Cannes: in gara con “La stanza più fredda” Il giovane regista Rossi

Condividi notizia:
Immagine Cannes: in gara con “La stanza più fredda” Il giovane regista Rossi

Sei mesi dopo il termine delle riprese il regista poggibonsese (Siena) Francesco Rossi,  è stato selezionato per la ‘Short Film Corner’ e afferma: “Provo una forte emozione e tanta fiducia nel futuro”.

Continua: “Ero stato sullo schermo di Cannes nel 2019 come aiuto regista di Danielle Arbidin in ‘Passion Simple’  ora ci andrò di persona e con un mio lavoro, che mi regala una forte emozione e tanta fiducia nel futuro”.

Il sindaco della città Toscana, David Bussagli, commenta: “Una bella emozione anche per tutti noi. Fa piacere per la nostra città e per tutta la squadra che ha lavorato a questa produzione, aver collaborato alla realizzazione di questo cortometraggio che tanto interesse sta suscitando. Ringrazio i tanti che si sono adoperati per consentire le riprese e ringrazio Francesco, nostro concittadino, per aver voluto ambientare il cortometraggio nella sua e nostra città”.

Il cortometraggio di Rossi , prodotto da Silvia Groppa, con il patrocinio della Regione e la collaborazione del Comune di Poggibonsi e di Fondazione Elsa, è ambientato a Poggibonsi e si avvale di un cast di attori noti nel panorama nazionale e non solo, come Andrea Santonastaso, Leonardo Fiaschi, Eleonora Cappelletti e Daniela Morozzi. Direttore della fotografia è Mark Melville, le musiche originali sono di Alessandro Faro e la supervisione artistica di Valerio Groppa.

adv-711