Pubblicato il 23 Maggio 2024 da Redazione in Attualità, Monaco

Gran Premio di Montecarlo Formula 1 dove guardarlo?

Potrete seguire il weekend di gara sulla diretta di Sky SportF1 e la differita mandata in onda su TV8, canale 8 del digitale terrestre e su AutoMoto.it, che sarà presente in pista con Diletta Colombo
Condividi Notizie:
Immagine Gran Premio di Montecarlo Formula 1 dove guardarlo?

Gran Premio di Montecarlo

Potrete seguire il weekend di gara sulla diretta di Sky SportF1 e la differita mandata in onda su TV8, canale 8 del digitale terrestre e su AutoMoto.it, che sarà presente in pista con Diletta Colombo.

adv-875

Dopo un emozionante weekend a Imola, la Formula 1 è pronta a tornare in pista per l’ottavo appuntamento della stagione: il Gran Premio del Principato di Monaco 2024, il più glamour dell’anno. Questa corsa, unica nel suo genere, si distingue dalle altre del calendario per il suo fascino e la sua storia iconica. A Montecarlo, il vero talento dei piloti emerge, con muretti vicinissimi e dove il coraggio di rischiare è cruciale.

Questo elemento diventa particolarmente decisivo durante le qualifiche del sabato, quando i piloti cercano il giro perfetto tra le strette stradine del circuito. Con le attuali monoposto ad effetto suolo, ogni curva può nascondere un imprevisto, rendendo la lotta per la pole position incerta fino all’ultimo istante. Basta ricordare l’anno scorso, quando Max Verstappen, nell’ultimo settore e sfiorando le barriere, ha strappato la pole a Fernando Alonso, dimostrando quanto sia imprevedibile e avvincente questa gara.

adv-209

Gara di casa per Charles Leclerc

Questa sarà anche la gara di casa di Charles Leclerc, che ha un rapporto di amore e odio con il tracciato del Principato. Queste stradine le percorreva ogni giorno per andare a scuola o a giocare con gli amici, sognando di vincere davanti al suo pubblico monegasco. Tuttavia, il destino è stato spesso avverso. La sua possiamo definirla una “maledizione” in quanto non è mai riuscito a salire sul podio, fin dalle categorie minori. A Montecarlo, Leclerc ha conquistato due pole position, nel 2021 e nel 2022, ma nel primo caso non è nemmeno partito per un problema alla sua monoposto, mentre nel secondo è arrivato fuori dal podio a causa di un errore di strategia.

Lo scorso anno, una penalità per impeding gli ha impedito di entrare in lotta per la vittoria, dato che a Monaco è quasi impossibile sorpassare. Che questa sia la volta buona? Chi lo sa. Per concludere al meglio la gara del Principato serve partire bene, dalla prima fila quantomeno, ma in questa stagione la qualifica, un tempo fiore all’occhiello del team di Maranello, è diventata un vero e proprio tallone d’Achille. Gli aggiornamenti portati a Imola hanno ampliato la finestra della SF-24, molto più forte sul passo gara rispetto alla sua antenata, ma meno nel time attack. Il lavoro per mettere a punto questo pacchetto è ancora tanto.

adv-734

20 piloti in battaglia

I venti piloti della Formula 1 si daranno battaglia non solo tra di loro ma anche con le innumerevoli insidie che questo iconico tracciato comporta. Parliamo di ben 19 curve (11 a destra e 8 a sinistra), una zona DRS sul breve rettilineo di partenza e arrivo, con il Detection Point posizionato prima dell’ingresso di Curva 18, la famosa Rascasse. Per il GP di Monaco, Pirelli ha messo a disposizione di team e piloti le Hard C3, le Medium C4 e le Soft C5, ovvero le mescole più morbide della propria gamma. Il tracciato monegasco non esporrà gli pneumatici a forze laterali elevate date le velocità di percorrenza in curva abbastanza basse rispetto ad altri tracciati, ma richiederà comunque un setup perfetto, da individuare nelle tre sessioni di prove libere a loro disposizione, per poter avere di un’ottima trazione su un asfalto destinato a evolversi nel corso del weekend di gara, dove avranno spazio anche Formula 3 e Formula 2.

La sfida a Montecarlo si giocherà su 78 giri, da inanellare sul Circuit de Monaco, della lunghezza di 3,337 km. Il record della pista, 1’12″909, è stato colto nel 2021 da Lewis Hamilton, su Mercedes W12.

https://acm.mc/


Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli