Pubblicato da Sara Contestabile in Sport

Successo per la quarta edizione del Monaco Solar & Electric Boat Challenge

La vittora quest’anno é andata agli olandesi. E lo Yacht Club di Monaco sta già pensando alla 5a edizione
Condividi notizia:

E’ stato un successo in termini di partecipazioni e interesse l’evento sportivo di questo caldo luglio monegasco: il Monaco Solar & Electric Boat Challenge che ha raggiunto la sua quarta edizione, é stata una conferma, mentre già si lavora per l’edizione numero 5. L’evento che punta i riflettori sulla motonautica e le enegie green é stato organizzato dallo Yacht Club di Monaco in collaborazione con l’Unione Internazionale Motonautica (UIM). Quattro le prove regolari e una corsa offshore che si é disputata tra Monaco e Nizza, hanno animato il programma sulle tre giornate dello scorso weekend con 21 squadre partecipanti di sette nazionalità.

La conferma del successo di questo evento é arrivata anche dalle parole del segreatio generale Bernard d’Alessandri, che si é congratulato per questa edizione 2017 « Siamo felici di constatare che sempre più giovani decidono di partecipare a questo appuntamento – ha detto d’Alessandri – sono i portavoce di idee nuove e coinvogliano un entusiasmo e una grande comunicazione  che nasce con questi innovativi progetti ». Obiettivo di questo evento é infatti innanzitutto promuovere e dedicare l’attenzione alle propulsioni eco-responsabili, che possano essere diffuse e conosciute al più grande numero  di persone e pubblico, tramite un evento positivo.  « E’ un evento che ci permette di sensibilzzare il più grande pubblico – ha detto l’Ingegnere Marco Casiraghi ideatore di questo progetto – l’energia sostenibile esiste e qui ci dimostra la sua applicazione concreta ».

adv-887

L’Olanda la più forte: rispetto alle squadre quella olandese é la nazionalità che si é distinta con Clafis Victron Energy Solar Boat Team condotto da Gerhard van der Schaar in Open Class cosi’ come NHL Solarboatteam condotto da Johannes van der Steen nel Challenge A Class sono stati incosntestabimente superiori. Ognuno nella propria categoria  ha conquistato la vittoria nelle prove di endurance in flotta, la gara di velocità, lo slalom cosi’ come le sfide a due. « E’ formidabile venire qui e vedere che in ogni edizione organizzata sfidiamo sempre più concorrenti: il concetto attira nuove squadre  provenienti dai più disparati orizzonti» ha commentato Gerhard van der Schaar, vincitore di questa quarta edizione sottolineando « noi come squadra e io stesso siamo molto contenti di aver conquistato la vittoria de nuovo Monaco Solar & Electric Boat Challenge ». Gli olandesi hanno conquistato il primo gradino del podio nella prova di velocità con una performance di 47.906 km/h registrata su una distanza di un ottavo di miglio nautico ( 231,5 m).

Sono state molte le novità di questo 2017:  per la prima volta ha preso il via la Monaco Offshore Solar & Electric Race, corsa inedita fino ad ora che si é disputata fra Monaco e Nizza andata e ritorno ed ha rappresentato la grande novità di questa edizione. Rispondendo a vari requisiti tecnici, la barca a energia solare Heliodive equipaggiata da una cinquantina di pannelli solari, che puo’ accogliere 3 persone a bordo, ha effettuato le 25 miglia nautiche in 3 ore e 10 minuti stabilendo anche un tempo di riferimento.

Altra notivà é stata quella proposta dall’Unione Internazionale di Motonautica (UIM) che ha organizzato sabato un workshop internazionale dedicato all’ambiente e agli sport motonautici. 14 sono stati gli interventi tra cui i rappresentati di importanti federazioni hanno dato vita a un dibattito di due ore, volto ad analizzare le grandi problematiche che ancora oggi pesano nell’applicazione delle energie alternative  « E’ essenziale riunirci per avanzare e fare evolvere queste tecnologie nei nostri ambiti, che sono il futuro » ha sottolineato Raffaele Chiulli, presidente dell’UIM. Sollevati problemi come quelli dello stoccaggio delle batterie a bordo delle barche come sviluppare la loro capacità. Tanti sono stati i temi e i dettagli tecnici che potranno aiutare gli ingegneri del domani ad avere una visione più completa e a creare un’industria sostenibile nello yachting .

Nel contesto del Monaco Solar & Electric Boat Challenge infine il Lycée Technique e Hôtelier di Monaco, come l’anno scorso, ha impegnato i suoi alunni nel “Challenge Vripack” costruendo la loro barca assieme ai loro professori e partecipando alle prove si slalom e duelli. Appuntamento il prossimo anno in una nuova sfida che già si prospetta importante in termini di partecipanti.

 

Classifica Generale del Monaco Solar & Electric Boat Challenge 2017:

Categoria Classe Challenge A:

1°: NHL Solarboatteam – Johannes van der Steen – NED – 959 Punti

2°: WhisperPower Solar Team – Jeroen Antonisse – NED – 869 Punti

3° : Antwerp Maritime Academy – Jos Noteboom – BEL – 825 Punti

Categoria Classe Open:

1er: Clafis Victron Energy Solar Boat Team – Gerhard van der Schaar – NED – 1200 Punti

2e : Sunderbird – Emden – Matthias Graf – GER – 769 Punti

3e : Solar Boat Twente – Jasper Admiraal – NED – 694 Punti

 

Maggiori informazioni si trovano sul sito dello Yacht Club di Monaco  www.ycm.org

adv-822
Commenti
Ultime Notizie
Ultimi Video