Pubblicato il 14 Luglio 2023 da Redazione in Cultura e Turismo a Monaco

Le passeggiate narranti sono la novità di Roquebrune-Cap-Martin, scopriamole insieme come si svolgono

Vengono proposti due percorsi, in francese, inglese e italiano, sulle orme di Romain Gary nel Village o su quelle di Winston Churchill a Cap-Martin.
Condividi Notizie:
Immagine Le passeggiate narranti sono la novità di Roquebrune-Cap-Martin, scopriamole insieme come si svolgono

La città di Roquebrune-Cap-Martin propone le balades c@p’tivantes , passeggiate con video narrati, offrendo ai visitatori un’esperienza coinvolgente e accattivante alla scoperta dei tesori nascosti della città. Vengono proposti due percorsi, in francese, inglese e italiano, sulle orme di Romain Gary nel Village o su quelle di Winston Churchill a Cap-Martin.

Un viaggio nel tempo
Queste affascinanti passeggiate sono state progettate con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio culturale di Roquebrune-Cap-Martin. “Sono orgoglioso di presentare le nostre nuove passeggiate che offrono un’esperienza unica e coinvolgente per scoprire il nostro patrimonio culturale e storico. Questi itinerari speciali permetteranno ai visitatori di immergersi nell’affascinante storia di Roquebrune-Cap-Martin e di scoprirne i tesori nascosti”, specifica Patrick CESARI, sindaco di Roquebrune-Cap-Martin e vicepresidente del Consiglio dipartimentale delle Alpi- Maritimes, vicepresidente della Comunità della Costa Azzurra.

adv-875

Le passeggiate c@p’tivating offrono ai visitatori un’opportunità unica di scoprire 10 punti di curiosità eccezionali, evidenziati attraverso video narrati. Questi video, della durata di circa 1 minuto e 30, combinano immagini d’archivio, aneddoti storici e affascinanti testimonianze per svelare l’affascinante storia di Roquebrune-Cap-Martin e mettere in luce le personalità emblematiche che hanno soggiornato o vissuto nella città. Lungo le piazze, i vicoli ei percorsi, i visitatori potranno esplorare questi punti di interesse attraverso una decina di pannelli interpretativi. Ogni pannello è accompagnato da una foto, un testo esplicativo e un chip NFC che consente agli utenti di smartphone di accedere a contenuti arricchiti e accattivanti.
Per garantire la massima accessibilità ai visitatori internazionali, i percorsi delle c@p’tivating walk sono disponibili in tre lingue: francese, inglese e italiano. Questa iniziativa consente a tutti di sfruttare appieno questa esperienza immersiva, indipendentemente dal paese di origine o dalla lingua madre.

Un lavoro svolto in collaborazione con partner prestigiosi

Questo concetto unico è stato realizzato grazie alla stretta collaborazione con una trentina di partner, tra cui il Museo Rodin, Albert Kahn, Archives 06 e Curtis Brown Ltd. Il Comune ha lavorato a stretto contatto con queste rinomate istituzioni per svolgere un’approfondita ricerca iconografica.
Questo progetto innovativo è stato guidato da Anne-Hélène MAZZONI, direttrice dell’ufficio di animazione turistica, Christine DIDIER, storica della città e Stéphanie DEHAY, direttrice della comunicazione in collaborazione con la società Edikom. È stato necessario un anno di lavoro per realizzare questi percorsi stimolanti, che offrono una restituzione storica basata su una ricerca rigorosa.
Il passo successivo consisterà nella produzione di una nuova passeggiata c@p’tivante al castello, offrendo una ricostruzione della vita al castello di Roquebrune-Cap-Martin in epoca carolingia.
Ti invitiamo a lasciarti sedurre da questa esperienza arricchente che rivela i tesori nascosti della nostra bellissima città.
Per maggiori informazioni sulle c@p’tivanti passeggiate e sui percorsi disponibili, consultare il nostro sito web o contattare il nostro ufficio turistico.

 

adv-262

Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli

adv-102