Pubblicato da Redazione in Eventi

Da Venezia a Monte Carlo per un Carnevale Indimenticabile e di Solidarietà

Condividi notizia:
Immagine Da Venezia a Monte Carlo per un Carnevale Indimenticabile e di Solidarietà

Oltre 50 artisti di Venezia animeranno il gran ballo in costumi d’epoca, in programma a Monte-Carlo dal 3 al 5 febbraio prossimo. Sotto l’Alto Patronato di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco, l’evento riprende il famoso ‘Ballo del Doge’ di Venezia, non un semplice evento in maschera ma il ballo per eccellenza, il più lussuoso evento del Carnevale e una delle feste più prestigiose al mondo.

L’appuntamento da non perdere si terrà il 4 febbraio nella famosa Salle des Etoiles dello Sporting di Monte-Carlo. Domenica sfilata di costumi da Monaco Ville alla piazza del Casinò, coinvolgendo prima di tutto i bambini con animazioni e una merenda al ‘Caffè de Paris’, gemello del celebre ‘Florian’ nel capoluogo veneto. La sera del 3 cocktail party all’YCM. L’obiettivo – come sottolineato dagli organizzatori – è portare il sogno, la magia italiana nel Principato, tra scenografie e suggestioni.

Uno spettacolo con protagonisti uomini, donne che, tra mistero e intrigo, si nascondono dietro le maschere. Senza però dimenticare la solidarietà: parte del ricavato sarà donato, infatti, alla Fondazione della Principessa Charlene. Lanciata il 14 dicembre 2012, ha come finalità prioritaria salvare vite combattendo contro l’annegamento, specialmente dei bambini.

Numerosi programmi: ‘Learn to swim’ per l’apprendimento del nuoto e ‘Water Safety’ per la prevenzione dell’annegamento sono operativi in tutto il mondo per lottare contro questo flagello. Accettando, inoltre, di fare da madrina all’AS Monaco Rugby, la Principessa ha mostrato la volontà di incrementare nel Principato questo sport, ideale per promuoverne i valori nei più piccoli.

adv-23