Pubblicato il 5 Dicembre 2023 da Redazione in Eventi

Les Ballets de Monte-Carlo 2023: il programma

dalla danza inclusiva all’omaggio al Principe Ranieri III
Condividi Notizie:
Immagine Les Ballets de Monte-Carlo 2023: il programma
  • 14 dicembre: “C’est Beau!” messo in scena dalle compagnie 6è Sens & DKBEL

Se ancora non conoscete la danza inclusiva è il momento di scoprirla. Nell’ambito del Monaco Dance Forum, al Grimaldi Forum si terrà lo spettacolo “C’est beau!”, messo in scena dalle compagnie 6e Sens e Dk-BEL, che coinvolge persone con disabilità.

Da due anni i Ballets de Monte-Carlo promuovono il lavoro toccante e geniale di queste compagnie, in particolare in occasione dell’ultima edizione di F(ê)aites de la danse!

adv-284

  • 15 e 16 dicembre: “Sol Invictus” di Hervé KOUBI

E proprio in occasione di questo evento, che ha riunito più di 20.000 persone nella Place du Casino lo scorso luglio, gli spettatori hanno avuto un assaggio di “Sol Invictus” di Hervé Koubi e dei suoi ballerini hip-hop. La coproduzione del Monaco Dance Forum sarà presentata per intero al Grimaldi Forum. A fianco della sua programmazione, il Monaco Dance Forum proporrà laboratori, spettacoli e la proiezione del leggendario film “Carmen Jones” di Otto Preminger.

  • 20, 21, 22 e 23 dicembre : “L’Enfant et Les Sortilèges”, Jean-Christophe Maillot e “La Valse”, George Balanchine

Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario del Principe Ranieri III, Jean-Christophe Maillot presenterà la sua nuova opera “L’Enfant et les Sortilèges”, una delle preferite del Sovrano. Ballerini, musicisti, coristi… 240 artisti entreranno in scena al Grimaldi Forum per dare vita a questo immenso spettacolo. Saranno presenti Les Ballets de Monte-Carlo, l’Orchestra Filarmonica, il Coro dell’Opera di Monte-Carlo, un’Accademia di giovani cantanti creata appositamente per l’occasione da Cecilia Bartoli e il Coro di bambini dell’Accademia Rainier III.

adv-706

Prima di mettere in scena questa straordinaria produzione, in cui Jean-Christophe Maillot ha voluto raccontare le avventure di un bambino capriccioso che vede gli oggetti e gli animali che maltratta prendere vita e vendicarsi.

Les Ballets de Monte-Carlo si esibiranno in “La Valse” di George Balanchine.

adv-698

Un ritorno alle origini con un balletto messo in scena 20 anni fa .

E anche il Principe Ranieri III, grande appassionato di Ravel, era un grande fan.

  • Dal 30 dicembre 2023 al 4 gennaio 2024: “Carmen”, Johan Inger

Johan Inger prenderà il testimone con il suo balletto Carmen eseguito da Les Ballets de Monte-Carlo. La sua reinterpretazione di questo capolavoro è stata acclamata all’unanimità e nel 2016 ha vinto il premio “Benois de la danse”. Per questo prestigioso evento coreografico e musicale, i ballerini saranno nuovamente accompagnati dall’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo.

Il programma completo e le tariffe sono disponibili sul sito web di Les Ballets de Monte-Carlo.

 

Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli