Pubblicato da Redazione in Eventi

Il Festival del Cinema di Cannes nel segno di Pedro Almodóvar

Condividi notizia:
Immagine Il Festival del Cinema di Cannes nel segno di Pedro Almodóvar

Pedro Almodóvar, icona del cinema spagnolo, direttore e sceneggiatore di fama mondiale, sarà il presidente della 70esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, in programma da mercoledì 17 a domenica 28 maggio.

La selezione ufficiale e dei membri della giuria saranno annunciati a metà aprile. “Sono molto felice di celebrare il 70esimo anniversario da questa posizione privilegiata – commenta il regista sul sito ufficiale del Festival – Sono consapevole della responsabilità che comporta essere il presidente della giuria e spero di essere all’altezza del compito. Dedicherò anima e corpo a questo compito, che è un privilegio e un piacere”.

adv-399

“Il Festival è lieto di accogliere un artista unico e molto popolare. Le sue opere hanno già scavato una nicchia eterna nella storia del cinema – rimarcano Pierre Lescure e Thierry Fremaux, presidente e delegato generale – Una lunga e leale amicizia lega Pedro Almodóvar a Cannes, dove è stato membro della giuria sotto la presidenza di Gérard Depardieu”.

Cinque dei film di  Almodóvar – ‘Tutto su mia madre’, miglior regia ; ‘Volver’, miglior sceneggiatura, miglior collettivo Female Performance; ‘Gli abbracci spezzati’; ‘La pelle che abito’ e ‘Julieta‘ – sono stati selezionati in concorso; ‘Bad Education’ ha aperto l’edizione 2004, mentre lo stesso regista ha caratterizzato il manifesto dell’edizione numero 60.

Con i suoi 35 anni di filmografia abbagliante e iconoclasta, questo narratore virtuoso ha stretto un forte legame con spettatori di tutto il mondo. Da ‘Pepi’, ‘Luci’ e ‘Bom’ del 1982 a Julieta dello scorso anno, i suoi 20 film formano un lavoro a incandescenza. Sempre sorprendente e obiettivo, eclettico, ma sempre coerente, il regista di ‘La Mancha’ può girare qualsiasi tipo di genere – vaudeville, farsa, tragedia, fantasia, musical, thriller – senza mai perdere di vista i suoi temi: passione, filiazione, destino, senso di colpa e segreti sepolti.

Tra gli attori che hanno dato vita ai suoi personaggi pieni di fisicità, dal grande cuore e meravigliosamente umani Penelope Cruz, Marisa Paredes, Antonio Banderas, Rossy de Palma, Javier Bardem, Javier Cámara, Carmen Maura e Victoria Abril.

Per maggiori informazioni www.festival-cannes.fr

adv-916