Pubblicato da Elena Girani in Eventi

Carri, Battaglie dei fiori… Il Re dell’Energia e un nuovo percorso in sicurezza per il Carnevale a Nizza

Condividi notizia:
Immagine Carri, Battaglie dei fiori… Il Re dell’Energia e un nuovo percorso in sicurezza per il Carnevale a Nizza

Definito il programma del Carnevale di Nizza 2017, tra gli eventi invernali più importanti della Costa Azzurra. Dall’11 al 25 febbraio proposto un programma di spettacoli indimenticabili. Il tutto nella massima sicurezza: il percorso delle sfilate e quello della Battaglia dei fiori sono stati interamente rivisti per accogliere il pubblico in una zona priva di rischi, vietando anche sprays, petardi e fuochi d’artificio. Passeranno su Place Masséna e gireranno intorno alla Promenade du Paillon.

Diciassette i carri che illustrano la storia del ‘Re dell’Energia’: elettrica, fossile, eolica, solare, idraulica, rinnovabile, ma anche quella legata agli uomini. Un tema vasto che consentirà a carristi e progettisti di dare libero sfogo all’immaginazione. Sfilate colossali e variopinte, che si svolgono di giorno e di notte, animate da oltre 1000 musicisti e ballerini da ogni parte del mondo. Su carri decorati con splendide composizioni, personaggi vestiti con costumi stravaganti lanciano al pubblico mimose, gerbera, gigli e molti altri fiori.

adv-730

Maestro del Carnevale non è un mestiere, è una passione, una vocazione. Il vasto capannone dove lavorano, chiamato da tutti la ‘Casa’, si trasforma per alcuni mesi in un luogo fantastico. Se i procedimenti, le tecniche e i nuovi materiali hanno permesso la meccanizzazione, l’articolazione e la modernizzazione dei soggetti, i fondamenti della fabbricazione dei carri e delle ‘grosses tetes’ (i mascheroni), sono le stesse delle origini. Nel 1876 Andriot Saëtone crea la prima ‘Battaglia’ sulla Promenade des Anglais.

All’origine erano semplici scambi di fiori e, poco a poco, si sono trasformate in un vero spettacolo. Organizzate inizialmente per divertire i primi turisti, il gotha europeo, sono state mantenute per onorare il lavoro dei produttori locali, caro ad Alphonse Karr, scrittore e botanico, legato a Nizza. Oggi questo evento valorizza la qualità e la grande varietà dei fiori della Costa Azzurra, visto che l’ 85 per cento di quelli utilizzati sono di produzione locale.

Su ogni carro modelle in costume ne lanciano sul pubblico da 80 a 100mila. Queste ‘Battaglie’ sono all’unisono con i carri, un corteo di allestimenti vegetali sullo stesso tema, frutto di un lavoro lungo e meticoloso. La sera cuore di Nizza più che mai suggestivo.

adv-604