Pubblicato da Redazione in Attualità

Costa Azzurra, é caccia agli USA

La missione del Comitato Regionale Turistico Côte d'Azur France ha l’obiettivo di consolidare i legami con i turisti nordamericani, molto presenti in Costa Azzurra nel 2022
Condividi notizia:
Immagine Costa Azzurra, é caccia agli USA

Missione negli Stati Uniti per il Comitato Regionale Turistico Côte d’Azur France che, con una delegazione composta da una ventina di professionisti del settore turistico, con l’obiettivo di consolidare i legami con i turisti nordamericani, molto presenti in Costa Azzurra nel 2022.
La missione di Cote d’Azur France avrà quali mete Miami e New York.

Nel 2022, i visitatori internazionali hanno rappresentato il 48% dei soggiorni turistici in Costa Azzurra. Tra questi, gli americani sono al 3° posto tra le nazionalità straniere più rappresentate per volume di soggiorni (9%), dietro agli inglesi (11%) e agli italiani (16%). Nell’estate del 2022, gli americani erano addirittura i primi in Costa Azzurra per numero di turisti e spesa pro capite.

adv-169

Nel 2019, anno di riferimento prima della crisi Covid, i clienti americani rappresentavano il 9% dei turisti internazionali. Nel 2020, in piena pandemia, questo tasso era sceso sotto il 4%, per salire al 9% nel 2022.
Nel programma della missione di 5 giorni: conferenze stampa e seminari organizzati in collaborazione con Atout France, incontri faccia a faccia e digitali e altri momenti di scambio con agenzie e tour operator, nonché incontri con operatori economici e attori culturali.

La missione sarà anche l’occasione per promuovere gli investimenti pubblici che hanno contribuito all’attrattività del territorio della Costa Azzurra e quelli privati, in particolare con numerose aperture alberghiere. La dinamica pubblico-privato consente al turismo in Costa Azzurra di ritrovare il ritmo pre-crisi e di rilanciare l’intera offerta turistica grazie anche ad importanti eventi sportivi e culturali.

Secondo aeroporto in Francia dopo quelli di Parigi, l’aeroporto Nice Côte d’Azur è collegato con voli diretti a 107 destinazioni, vale a dire 40 Paesi, Stati Uniti inclusi. Il volume di passeggeri provenienti dagli Stati Uniti tocca le 115.00 unità.

Nel 2023 Nizza sarà quindi servita con voli non-stop da:

  • La Compagnie, collegamento con Newark Liberty fino a 5 voli settimanali dal 16/04/23 al 28/09/23
  • United Airlines, collegamento con Newark Liberty con volo giornaliero dal 10/05/23 al 28/09/23.
  • Delta Airlines, collegamento con New York JFK con volo giornaliero dal 26/03/23 al 28/10/23.

Novità per il 2023, Delta Airlines ha annunciato il lancio di una linea diretta Atlanta-Nizza, con un volo giornaliero dal 13/05/23 al 25/09/23.
Il più grande aeroporto del mondo per traffico, l’aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta, gestisce più di 100 milioni di passeggeri ogni anno. Questo nuovo collegamento Atlanta-Nizza, che rafforza l’attrattiva della Costa Azzurra e ne collegherà il territorio con tutte le maggiori città degli Stati Uniti e consentirà un accesso più facile agli americani che desiderano visitare la Costa Azzurra.

adv-31