Pubblicato da Redazione in Cosa Visitare, Turismo

Un viaggio nella preistoria, la mostra “Monarchéo, l’Archéologie monégasque révélée”

Monaco: un percorso attraverso 300 mila anni di storia. La mostra "Monarchéo, l’Archéologie monégasque révélée" può essere visitata fino al 30 giugno 2021
Condividi notizia:
Immagine Un viaggio nella preistoria, la mostra “Monarchéo, l’Archéologie monégasque révélée”

Una mostra quadrilingue, dove francese, inglese italiano e monegasco si uniscono per tradurre e scoprire i reperti archeologi riemersi sul territorio monegasco.

La mostra integra tutte le nuove moderne tecnologie scientifiche e museali: datazione, sequenziamento del DNA, analisi, ricostruzione, ologrammi, scansioni e terminali 3D, segnaletica virtuale.

adv-467

Si scopre la storia di Monaco attraverso l’archeologia, una città che va dalla preistoria, al neolitico, passa all’età dei metalli per andare fino all’antichità e al medioevo.

Fino ad arrivare ai tempi moderni e ad oggi, vale a dire oltre 300.000 anni.

Si attraversano i cancelli e si entra in una nuova dimensione, realizzata da Hapax in collaborazione con il team del Museo di Antropologia Preistorica.

All’interno ed all’esterno, propone oggetti famosi o poco conosciuti, ritrovati in passato ma anche molto recentemente attraverso scavi programmati o casuali.

A Monarchéo, l’archeologia monegasca rivelata soddisfa e sorprende grandi e piccini e stupisce i visitatori appassionati di storia, scienza e arte.

Il costo è di 1 euro per gli adulti, gratuito per i bambini al di sotto dei 4 anni ed i monegaschi.

Il Musée d’Anthropologie Préhistorique si trova in Boulevard du Jardin Exotique 56 bis.

adv-844