Pubblicato il 21 Marzo 2024 da Redazione in Eventi, Festività

Pasqua in Costa Azzurra nel 2024

Pasqua in Costa Azzurra nel 2024, i migliori eventi secondo montecarloliving !!
Condividi Notizie:
Immagine Pasqua in Costa Azzurra nel 2024

Pasqua in Costa Azzurra nel 2024

Montecarlo

Passare la Pasqua a Montecarlo offre un’esperienza unica e indimenticabile.

adv-653

Situata sulla splendida Costa Azzurra, questa destinazione incarna l’eleganza, il lusso e il fascino.

Durante la Pasqua, la città si anima con una serie di eventi speciali e celebrazioni che aggiungono un tocco festivo all’atmosfera già vibrante.

adv-754

Le strade affollate di Montecarlo sono arricchite da una varietà di attività, che vanno dalle processioni tradizionali alle feste in spiaggia, offrendo divertimento per tutte le età.

Inoltre, la gastronomia locale è una vera delizia per il palato, con ristoranti di classe mondiale che offrono prelibatezze culinarie che soddisfano anche i più esigenti buongustai.

adv-966

La bellezza mozzafiato dei suoi paesaggi costieri e l’architettura sontuosa dei suoi edifici sono uno spettacolo da non perdere. Inoltre, Montecarlo è rinomata per i suoi casinò di fama mondiale, che offrono un’esperienza di gioco senza pari.

Ecco gli eventi del week-end di pasqua nel principato:

  • Le Printemps des Arts – “Seminario partecipativo « Danse Renaissance » a cura del gruppo Unisoni”

Domenica 31 marzo 2024 alle 11, Atelier des Ballets de Monte-Carlo
In compagnia del gruppo Unisoni, questo seminario condotto dalla ballerina e coreografa Anouk Mialaret propone un viaggio nel tempo, invitandovi a scoprire e a praticare le danze da sala del XVI secolo, tramandateci grazie ai trattati rinascimentali.Alla fine di questo incontro divertente, pavane, gaillardes, allemandes, farandoles e rondes non avranno più segreti per voi!

https://www.printempsdesarts.mc/

  • Le Printemps des Arts – “The Amazing Keystone Big Band”

Domenica 31 marzo 2024 alle 15, Auditorium Rainier III
Gli inventivi jazzisti della The Amazing Keystone Big Band rivisitano Le Carnaval des animaux e trasformano il capolavoro di Camille Saint-Saëns in un vasto festival jazz, trasportandoci da Harlem al Brasile, dal ragtime al bebop – senza perdere nulla del carattere animale dello spartito originale.

https://www.printempsdesarts.mc/

  • Teatro – “Changer l’eau des fleurs – Valérie Perrin”

Martedì 2 aprile 2024 alle 20, Théâtre Princesse Grace
Violette Toussaint è la custode di un piccolo cimitero in Borgogna. La sua routine quotidiana è scandita dal lavoro e dalle confidenze dei passanti e dei visitatori abituali. Un giorno si presenta un uomo che non riesce a capire perché sua madre voglia essere sepolta con un estraneo. Questo incontro sconvolgerà le loro vite. Salomé Lelouch e Mikaël Chirinian hanno messo mano al romanzo e lo hanno trasformato in un’emozionante adattamento teatrale che è un vero e proprio inno alla vita!

https://www.tpgmonaco.mc/fr/2023-2024/programme

  • Tutta l’arte del cinema – “Mon XXe siècle”

    Martedì 2 aprile 2024 alle 20, Théâtre des Variétés
    Les Mardis du Cinéma – Mon XXe siècle, Ildikó Enyedi (1989). Scritto e diretto sulla falsariga di una favola di Natale, rimescolando carte e tempo, questo lavoro è un miracolo di invenzione, umorismo e insolenza.

    https://institut-audiovisuel.mc/agenda/

  • Teatro – “Algorithme”

Dal giovedì 28 al sabato 30 marzo 2024, alle 20:00, e domenica 31 marzo 2024, alle 16:30, al Teatro delle Muse.

È la storia di Max, l’incarnazione di quello che viene chiamato “i trent’anni realizzati”. Dipendente dalle nuove tecnologie, viene catapultata in un’esperienza ai confini del fantastico. La sua storia potrebbe essere la vostra… In ogni caso, è la storia di tutti coloro che non sanno più vivere senza essere costantemente connessi agli schermi di ogni tipo. Unità alla performance dell’attrice, l’abilità tecnica crea la totale allucinazione di un sogno ad occhi aperti. Il tutto tiene il pubblico con il fiato sospeso dal primo all’ultimo secondo.

https://www.letheatredesmuses.com/


Nizza

Scopri i migliori eventi dove trascorre la pasqua 2024 a Nizza.

  • CERCLE WAGNER

CONFERENZE DEL CERCLE RICHARD WAGNER RIVE DROITE

Il Cercle Richard Wagner Rive Droite è stato fondato il 29 gennaio 2010 e ha appena festeggiato il suo tredicesimo anniversario.

Le conferenze del Cercle Richard Wagner Rive Droite si svolgono nel foyer Caballé dell’Opéra.

https://www.opera-nice.org/fr

  • SYNAPSON – CARTE BLANCHE AVEC UPSILONE / MOZAMBO (DJ SET)

Sabato 30 marzo 2024 alle 19.

3 DJ set sul palco dello Stockfish.

SYNAPSON
Il duo Synapson si è fatto conoscere nel 2010 con il suo primo EP intitolato “Haute Couture”. Nel 2015 hanno pubblicato il loro primo album intitolato “Convergence”, come l’unione dei loro due mondi nella musica elettronica. Con questo progetto affermano l’importanza della voce nelle loro produzioni. Synapson è soprattutto amore per il palco e desiderio di condividere la propria musica dal vivo. Il duo, vero e proprio autodidatta, si circonda di cantanti e altri musicisti che li completano sul palco.

UPSILONE
Alla tenera età di 12 anni, UPSILONE ha iniziato a imparare a suonare il pianoforte e si è già interessato alla musica elettronica e ai DJ producer francesi: Daft Punk, Bob Sinclar, Martin Solveig… tutti hanno avuto un impatto su di lui e hanno ispirato il suo progetto musicale. Fa parte di quella generazione Z che fa tutto da sola: testi, melodie, produzione e video. Alcuni lo hanno scoperto grazie ai suoi tutorial su “Come fare una hit”. Altri lo hanno scoperto grazie ai suoi remix disco funk, tinti di modernità. Il suo stile singolare fonde melodie anni ’80 con suoni electro/pop più contemporanei influenzati da Justice o Breakbot.

MOZAMBO
Mozambo è già noto sulla scena mondiale della musica house
con remix e brani originali che gli sono valsi quasi 20 milioni di stream.
20 milioni di stream. Questi DJ e produttori di musica elettronica sono cresciuti ascoltando la disco e il funk degli anni ’70 e ’80, nonché il French Touch degli anni 2000.

https://etudiants.nice.fr/stockfish/

  • 38ES JOURNÉES DU CINÉMA ITALIEN

Dal 16/03 al 30/03/2024, ogni giorno.

Il meglio del cinema italiano di oggi: 15 film in versione integrale e 8 serate speciali.


Antibes

Scopri i migliori eventi dove passare la Pasqua 2024 ad Antibes

  • Le Calvaire Antibois

L’ASOA Run and Tri organizza l’ottava edizione del Calvaire Antibois domenica 31 marzo 2024.

I concorrenti si lanceranno dalla spiaggia della Salis, a partire dalle 9:00, per un percorso di 10 km, percorrendo il lungomare, Cap d’Antibes e soprattutto la salita del calvario fino al faro della Garoupe.

  1. Un caffè di benvenuto e un rifornimento all’arrivo saranno offerti ai corridori.
  2. Open Fit si occuperà del riscaldamento collettivo.
  3. Animazioni musicali saranno presenti lungo il percorso.
  4. 80 volontari saranno presenti per garantire il percorso e incoraggiarvi.
  5. I massaggi saranno eseguiti dal team di fisioterapisti di Physio Consult dopo la gara.
  6. Uno stand di riflessologia plantare sarà presente per questa edizione 2024. Non esitate a scoprire i benefici di questa terapia.

Una premiazione per categorie si farà al termine della gara e una lotteria sarà realizzata al termine della premiazione con dei bei premi per le persone ancora presenti con il loro pettorale.

Informazioni pratiche:
Iscrizione online; Tariffa: 15€; Ampio parcheggio gratuito in loco; Niente spogliatoio

https://www.njuko.net/calvaire-antibois-2024/select_competition

  • Les Casemates de la Création

 Nudi femminili, personaggi e ritratti di Thi Gomez (Casemate Comte):

Nata a Nancy nel 1975, Thi Gomez disegna da bambina. Diventa insegnante di inglese certificata nel 1998 e poi fa un bilancio di competenze all’età di 30 anni.
Riprende gli studi e si diploma in grafica e illustrazione alla scuola MJM di Nizza nel 2008. Qui scopre i corsi di modelli viventi. È una rivelazione! È affascinata dall’estetica del corpo femminile.
Divenne una graphic designer e illustratrice. I disegni vengono nel corso degli anni: nudi femminili, personaggi in movimento e ritratti in stile fumetto.
I suoi disegni sono fatti su carta bianca con inchiostro nero o bic.
A volte sono a colori sul computer.
Oggi ci fa scoprire il suo lavoro.

Dal 2 Marzo al 31 Marzo

Boulevard d’Aguillon 06600  ANTIBES
  • Marching Band Festival

Il fine settimana di Pasqua è un vero e proprio «lancio di stagione» per la città di Antibes Juan les Pins. La seconda edizione del Marching Band Festival con parate e concerti, si terrà durante questi tre giorni.
Nel programma, 8 formazioni da 7 a 10 musicisti ciascuna, in versione deambulatoria, sfilano per le strade di Antibes Juan les Pins.Il weekend di Pasqua è un vero e proprio «lancio di stagione» per la città di Antibes Juan les Pins.
La terza edizione del Marching Band Festival con sfilate e concerti, si terrà durante questi tre giorni da sabato 30 marzo a lunedì 1 aprile.
In programma, 7 formazioni da 7 a 14 musicisti ciascuna, in versione deambulatoria, sfilano per le strade di Antibes Juan les Pins.
  • La Couleur des Mots (Il Colore delle Parole)

Nel quadro di Fémin’Arte 2024 e della giornata internazionale dei diritti delle donne

Nell’ambito del festival Femin’Arte organizzato dal teatro del tribunale, scopri Femin’Arte EXPO con questa mostra.
Una trentina di artisti ti trascinano nella loro immaginazione, ispirati da citazioni scelte nell’universo letterario, poetico, cinematografico o paroliere.
Parole impastate, scolpite, scarabocchiate, spazzolate, per un viaggio poetico e colorato in plastica!
Casemates 18 boulevard d’Aguillon Face aux Arcades 06600  ANTIBES

STRANE MACCHINE VOLANTI

Oltre alla sua esposizione permanente con visita audioguidata, il Museo della Cartolina presenta una mostra temporanea di cartoline antiche che rappresentano gli inizi dell’aviazione.

Dal 1900 al 1914, le cartoline raccontano gli inizi della storia dell’aviazione. Soprattutto in Francia, dove i piloti sono entrambi grandi sportivi e avventurieri.
Molte città organizzeranno Meeting, Concorsi, «Giornate dell’aviazione» con numerosi premi, destinati a premiare i partecipanti.
Ad ognuna di queste manifestazioni vengono battuti nuovi record di altitudine, di velocità, di resistenza, di distanza.

I fotografi immortalano queste imprese e molte cartoline che esaltano i meriti degli aviatori vengono pubblicate e vendute.
Per il grande pubblico che rimane inchiodato al suolo, guardando nei cieli evolvere i primi aerei, è il vecchio sogno di ICARE che si realizza.

Ora l’uomo può volare!

https://museedelacartepostale.fr/


Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli