Pubblicato il 22 Gennaio 2024 da Redazione in Eventi

Fondazione Prince Pierre de Monaco stagione 2024

oggi parte la nuova stagione della Fondazione con cinema, musica, scienze umane, letteratura e molto altro
Condividi Notizie:
Immagine Fondazione Prince Pierre de Monaco stagione 2024

La Fondazione Prince Pierre presenta un ricco programma 2024 a Monaco, Strasburgo, Bruxelles e Parigi.

Monaco, Théâtre des Variétés, ore 18:30:

  • Lunedì 22 gennaio – Bruno MANTOVANI, compositore e direttore d’orchestra Musica pura e opera: la questione dell’ispirazione Bruno Mantovani conduce il pubblico nel suo universo, esplorando le molteplici fonti di ispirazione che alimentano la sua produzione. Attraverso l’ascolto e la visione di estratti musicali, colloca la sua opera in una prospettiva storica, evidenziando sia il legame con i maestri del passato che l’importanza della scelta dei libretti per le sue opere sceniche. La conferenza spazia anche su altre discipline artistiche, dalla letteratura all’architettura, sottolineando l’ampia gamma di influenze che modellano la sua creatività.
  • Lunedì 29 gennaio – I fratelli LARRIEU, registi e sceneggiatori Master class “Specie di spazi” intervistati da Jacques Kermabon, critico cinematografico. I fratelli Larrieu condividono la loro visione cinematografica, partendo dalla loro concezione iniziale del cinema come finestra aperta su spazi vasti e naturali. Attraverso la conversazione con Jacques Kermabon, esplorano l’importanza degli spazi nella costruzione delle loro storie, considerando la natura come una forza imprevedibile e la circolazione del desiderio che guida i loro personaggi. Una master class in collaborazione con l’Istituto audiovisivo di Monaco.
  • Lunedì 18 marzo – Eva JOSPIN, artista plastica Fabriquer ses Folies: de la Forêt à la Grotte. Eva Jospin invita il pubblico a una passeggiata attraverso la sua foresta mentale, un mondo non figurativo che riflette sulle preoccupazioni umane. Laureata all’École supérieure des Beaux-Arts di Parigi, Jospin esplora il rapporto tra memoria, materia e immaginazione attraverso paesaggi forestali e architettonici, utilizzando materiali preziosi e deprecati. Un’esperienza che conduce alla riflessione su temi come l’infanzia, le paure arcaiche e i racconti mitici.
  • Lunedì 25 marzo – BARTABAS, scudiero, coreografo, autore Creazione: dal vivo allo scritto Bartabas, eclettico artista, scudiero, coreografo e regista, racconta la sua straordinaria creazione: il Teatro Equestre. Un’innovativa fusione di arte equestre, danza, musica e commedia. Fondatore del Teatro Equestre Zingaro nel 1984, Bartabas ha creato spettacoli che sono diventati eventi epocali, trionfando in tutto il mondo. In questa conferenza, condivide il processo creativo di trasformare l’arte dal vivo in opere scritte, offrendo uno sguardo approfondito sulla sua visione unica e multiforme.Al via una nuova, grande stagione dedicata all'arte per la Fondazione ...

Leggi anche: Grimaldi Forum | tutti gli eventi della stagione 2024 (montecarloliving.com)

adv-513


La nostra pagina Instagram 

adv-456

adv-201