Pubblicato il 6 Dicembre 2023 da Redazione in Attualità

Monaco partecipa alla 30a riunione del Consiglio dei ministri dell’OSCE

Riunione dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa dal 30 novembre al 1 dicembre 2023 a Skopje
Condividi Notizie:
Immagine Monaco partecipa alla 30a riunione del Consiglio dei ministri dell’OSCE
SE il Sig. Lorenzo RAVANO, Ambasciatore, Rappresentante Permanente di Monaco presso l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), ha preso parte alla 30a riunione dell’ Consiglio dei ministri, tenutosi a Skopje (Macedonia del Nord), dal 30 novembre al 1 dicembre 2023.
In questa occasione, l’Ambasciatore era accompagnato dal Sig. Jean-Laurent IMBERT, Rappresentante Deputato permanente.
Questo incontro, che ha riunito una quarantina di ministri degli Esteri provenienti da 57 Stati partecipanti di questa Organizzazione, interviene in un contesto internazionale teso, se Fronte ucraino, situazione nei Balcani, nel Nagorno-Karabakh o, più recentemente, nel Medio Oriente.
Nel suo discorso, l’Ambasciatore ha ricordato i valori difesi dal Principato, l’importanza rispetto del diritto internazionale, ma soprattutto del ruolo cruciale dell’OSCE, che deve imperativamente essere al centro degli sforzi di pace in questo contesto di crisi e conflitti.
Inoltre, questi due giorni di Conferenza hanno evidenziato i profondi disaccordi tra i Russia e Bielorussia da un lato, e tutti gli altri Stati partecipanti dall’altro governo di questa Organizzazione. Tuttavia, dopo numerose trattative, un accordo all’ultimo minuto è stato possibile ottenere per consenso, appoggiando la candidatura di Malta alla presidenza dell’Organizzazione nel 2024, e il rinnovo per soli nove mesi dei vertici dell’ 4 organi esecutivi dell’OSCE.
Questo risultato consente tuttavia all’Organizzazione di continuare ad essere operativa nel 2024, il giorno prima della commemorazione, nel 2025, del cinquantesimo anniversario dell’Atto finale di Helsinki, l’atto fondatore della l’OSCE.
adv-474