Pubblicato il 26 Giugno 2023 da Redazione in Attualità

Cesare Catania definisce la sua partnership con il Twiga Montecarlo

La collaborazione con l’artista si sviluppa all’interno del Progetto ”Twiga Worldly Woman” che si interessa di sostenibilità sociale con uno sguardo rivolto in particolare al mondo femminile
Condividi Notizie:
Immagine Cesare Catania definisce la sua partnership con il Twiga Montecarlo

Il 15 giugno Twiga Montecarlo ha dato ufficialmente il via alla neonata collaborazione con l’artista Cesare Catania e il lifestyle magazine “Monaco Woman”, facendo da cornice a un frizzante evento serale di arte e musica con un doppio appuntamento: inaugurazione della mostra “Art in Motion: when art meets music” (visibile fino al 15 gennaio 2024) e presentazione in anteprima internazionale del video musicale “Disruptive”. Tutto a firma Cesare Catania.

La collaborazione con l’artista si sviluppa all’interno del Progetto ”Twiga Worldly Woman” che si interessa di sostenibilità sociale con uno sguardo rivolto in particolare al mondo femminile e proprio in questa direzione si inserisce il cortometraggio musicale “Disruptive” realizzato e prodotto da Catania con materiale “free copyrights” reperito su internet, nel segno di un’arte democratica, ovvero condivisa, sdoganata da luoghi prettamente istituzionali e capace di essere liberamente fruita e apprezzata da tutti.

adv-40

Si tratta di un video che mixa Arte, NFT, Metaverso e Musica per una durata complessiva di due minuti e cinquantasei secondi, visionabile su YouTube

Già nel 2017, proprio in quest’ottica, l’artista non solo aveva dato vita alla sua prima opera d’arte fisica utilizzando materiali di scarto per valorizzarne il contenuto sociale (titolo: ReArt), ma aveva anche inaugurato – sempre a Montecarlo – la mostra personale “Art for Everyone” presentando la prima opera d’arte per persone affette dalla sindrome di Dalton.

adv-893

Oggi l’artista è entrato da leader nel campo degli NFT e del Metaverso, che ripropone partendo nuovamente da Montecarlo e questa volta stringendo una collaborazione con il celeberrimo Twiga.

Le sue parole

“La mia nuova opera di video-arte nasce per esaltare il percorso democratico e collettivo dell’arte, evidenziando nel contempo la necessità delle persone in generale, e della donna in particolare, di far sentire la propria voce” spiega Cesare Catania che conclude: “ La scelta di presentare questo video in un contesto fuori dagli usuali schemi istituzionali e culturali nasce dalla volontà di inserire le opere d’arte in contesti totalmente democratici, diversi dai soliti percorsi e dove l’arte stessa possa essere vissuta non subita. Ringrazio, infine, gli autori a me sconosciuti che hanno contribuito in maniera involontaria ma significativa alla realizzazione di questo video, spunto di riflessione sulla vita, dove il fluire delle immagini consente un’immersione profonda nelle contraddizioni del mondo. L’idea da cui sono partito è quella di una sempre maggiore compenetrazione fra mondo fisico e mondo digitale grazie al Metaverso che progressivamente entra nelle nostre vite, sebbene per molti sia ancora qualcosa di ignoto e confuso”.

adv-87

Va infine sottolineato che tra le voci che hanno preso parte alla collaborazione fra Cesare Catania e Twiga Montecarlo vi è l’imprenditrice Alessia Castelli editor della rivista internazionale “Monaco Women” nonché Ambassador del Twiga e del progetto dedicato alle donne, da sempre attenta a tematiche ed eventi legati al mondo charity.

adv-458