Pubblicato il 18 Marzo 2024 da Redazione in Eventi, Festività, Nizza

Pasqua 2024 a Nizza

Scopri i migliori eventi dove trascorre la pasqua 2024 a Nizza.
Condividi Notizie:
Immagine Pasqua 2024 a Nizza

Scopri i migliori eventi dove trascorre la pasqua 2024 a Nizza.

  • CERCLE WAGNER

CONFERENZE DEL CERCLE RICHARD WAGNER RIVE DROITE

adv-861

Il Cercle Richard Wagner Rive Droite è stato fondato il 29 gennaio 2010 e ha appena festeggiato il suo tredicesimo anniversario.

Le conferenze del Cercle Richard Wagner Rive Droite si svolgono nel foyer Caballé dell’Opéra.

adv-706

https://www.opera-nice.org/fr

  • SYNAPSON – CARTE BLANCHE AVEC UPSILONE / MOZAMBO (DJ SET)

Sabato 30 marzo 2024 alle 19.

adv-464

3 DJ set sul palco dello Stockfish.

SYNAPSON
Il duo Synapson si è fatto conoscere nel 2010 con il suo primo EP intitolato “Haute Couture”. Nel 2015 hanno pubblicato il loro primo album intitolato “Convergence”, come l’unione dei loro due mondi nella musica elettronica. Con questo progetto affermano l’importanza della voce nelle loro produzioni. Synapson è soprattutto amore per il palco e desiderio di condividere la propria musica dal vivo. Il duo, vero e proprio autodidatta, si circonda di cantanti e altri musicisti che li completano sul palco.

UPSILONE
Alla tenera età di 12 anni, UPSILONE ha iniziato a imparare a suonare il pianoforte e si è già interessato alla musica elettronica e ai DJ producer francesi: Daft Punk, Bob Sinclar, Martin Solveig… tutti hanno avuto un impatto su di lui e hanno ispirato il suo progetto musicale. Fa parte di quella generazione Z che fa tutto da sola: testi, melodie, produzione e video. Alcuni lo hanno scoperto grazie ai suoi tutorial su “Come fare una hit”. Altri lo hanno scoperto grazie ai suoi remix disco funk, tinti di modernità. Il suo stile singolare fonde melodie anni ’80 con suoni electro/pop più contemporanei influenzati da Justice o Breakbot.

MOZAMBO
Mozambo è già noto sulla scena mondiale della musica house
con remix e brani originali che gli sono valsi quasi 20 milioni di stream.
20 milioni di stream. Questi DJ e produttori di musica elettronica sono cresciuti ascoltando la disco e il funk degli anni ’70 e ’80, nonché il French Touch degli anni 2000.

https://etudiants.nice.fr/stockfish/

  • 38ES JOURNÉES DU CINÉMA ITALIEN

Dal 16/03 al 30/03/2024, ogni giorno.

Il meglio del cinema italiano di oggi: 15 film in versione integrale e 8 serate speciali.

  • EXPOSITION : DJAMEL TATAH

    Dal 16/03 al 27/05/2024 dalle 10 alle 17.
    Chiuso il martedì.

    Da marzo a maggio 2024, il pittore Djamel Tatah (nato a Saint-Chamond nel 1959) proporrà una nuova visita al Musée Matisse di Nizza.

    Ha selezionato in modo soggettivo dalle collezioni del museo un centinaio di opere grafiche e scultoree di Henri Matisse (1869-1954), che abbracciano l’intero arco della sua carriera, integrate da prestiti eccezionali provenienti
    dall’Institut national d’histoire de l’art (INHA). La mostra si alternerà con una trentina di dipinti personali, generalmente di dimensioni monumentali, selezionati dalla sua produzione degli ultimi vent’anni e provenienti da collezioni pubbliche e private.

    https://www.musee-matisse-nice.org/en/

  • ESPOSIZIONE : POP’EXPO, DE L’ATELIER AU DÉFILÉ

Dal 17/02 al 31/03/2024 dalle 11 alle 18.
Chiuso il martedì.

La mostra ripercorre la storia del Carnevale, dalla sua creazione nel 1873 fino ai giorni nostri, e mette in evidenza i carri e i costumi ispirati alla cultura pop.

Potrete scoprire creazioni originali con personaggi di film, serie televisive, fumetti e videogiochi.

Inoltre, rende omaggio agli artigiani del Carnevale, che sono i veri creatori dell’evento.

https://www.nice.fr/fr/culture/musees-et-galeries/musee-massena-le-musee

  • ESPOSIZIONE: HENRI DAUMAN – THE MANHATTAN DARKROOM

Dal 17/02 al 26/05/2024 dalle 10 alle 18 tranne il 1° maggio.
Chiuso il lunedì.

Questa retrospettiva del lavoro inedito del fotografo francese Henri Dauman segna l’ultima collaborazione con il fotografo, morto il 13 settembre 2023 a New York.

Quasi 170 fotografie accompagnano il pubblico in un viaggio attraverso la storia recente degli Stati Uniti.

https://museephotographie.nice.fr/

  • ESPOSIZIONE “OH LES 10 ANS | LES BEAUX JOURS DE LA GALERIE EVA VAUTIER”

    Dal 08/02 al 13/04/2024, ogni giorno.

    In occasione del suo decimo anniversario, la galleria Eva Vautier invita 43 artisti a partecipare a una mostra collettiva retrospettiva sul decennio di mostre, eventi e progetti della galleria.

    Con Agathe Wiesner, Agnès Vitani, Aimée Fleury, Alain Biet, Alain Snyers, Alice Guittard, Anna Byskov e tanti altri.

    Galerie Eva Vautier 2 rue Vernier Quartier Libération + 33 9 80 31 76 63

  • ESPOSIZIONE : MARTINE DOYTIER, UNE RÉTROSPECTIVE

Dal 03/02 al 31/07/2024.
Chiuso lunedì e domenica.

Questa mostra è la prima retrospettiva dedicata a Martine Doytier. Riunisce tutte le sue opere conosciute fino ad oggi.

Martine Doytier è stata artista a Nizza dal 1971 al 1984. Nell’arco di tredici anni ha sviluppato un’opera accattivante.

Il suo occhio acuto e la sua capacità di tratteggiare i personaggi e di raccontare le loro storie hanno prodotto un corpus di opere in continua evoluzione e l’hanno portata a intraprendere quella che sarebbe stata la sua ultima opera incompiuta: “L’Autoportrait”, un dipinto a cui ha lavorato per cinque anni che descrive con passione il suo mondo quotidiano.

https://www.nice.fr/fr/culture/musees-et-galeries/l-artistique

  • ESPOSIZIONE ‘POP ART’

Dal 10/02 al 10/03/2024, ogni giorno.

Entrate nel nostro gabinetto di curiosità POP ART e godetevi un’esperienza immersiva con personaggi famosi del cinema e della cultura pop!

Sui diversi livelli del NICETOILE sarà inaugurata una mostra di costumi di carnevale, in linea con il tema della cultura pop.

https://www.explorenicecotedazur.com/it/fiche/exposition-pop-art-it/

  • ESPOSIZIONE : TINTIN ET TCHANG

Dal 27/01 al 30/06/2024 dalle 10 alle 17 tranne il 1° maggio.
Chiuso il martedì.

Il Musée Hergé di Louvain-la-Neuve (Belgio) si unisce al Département des Alpes-Maritimes per presentare una doppia mostra intitolata Tintin, Hergé e Chang.

La mostra rivela le molteplici sfaccettature del padre di Tintin attraverso una superba selezione di preziosi documenti, disegni originali e oggetti, presentati per la prima volta in Costa Azzurra.

https://maa.departement06.fr/musee-des-arts-asiatiques-13422.html

  • ESPOSIZIONE – VIVRE POUR L’ART – LES COLLECTIONS TRACHEL ET ROTHSCHILD À NICE

Dal 24/11/2023 al 28/04/2024, ogni giorno.Il Musée des Beaux-Arts Jules Chéret, il Palais Lascaris, il Musée Masséna e la Bibliothèque de Cessole presentano la mostra Vivere per l’arte.

Le collezioni Trachel e Rothschild a Nizza.La mostra mette in evidenza le opere generosamente donate alla città di Nizza da queste due grandi famiglie. Queste donazioni, effettuate tra il 1892 e il 1912, comprendono più di millesettecento opere di vario tipo: oggetti archeologici, disegni, acquerelli, dipinti, sculture, stampe, ma anche mobili, ceramiche e tessuti. Costituiscono il nucleo delle collezioni museali di Nizza.

Museo delle Belle Arti Jules Chéret: dal 24 novembre 2023 al 28 aprile 2024.Palais Lascaris e Musée Masséna: 24 novembre 2023 – 20 maggio 2024

Musée des Beaux-Arts Jules Chéret 33 avenue des Baumettes

  • ESPOSIZIONE : ROBERT FORTE – REGARD SUR LES ALPES SAUVAGES

Dal 18/11/2023 al 17/03/2024 tranne 1° gennaio e 25 dicembre.
Chiuso il lunedì.

“Un grave incidente stradale mi ha lasciato disabile. Per dare un senso alla mia vita, ho deciso di orientarmi verso la fotografia naturalistica”. Robert Forte

Originario di Nizza e amante della montagna, Robert Forte dedica il suo tempo a questa passione, che ci immerge nel meraviglioso mondo della fauna selvatica. Per lui è un’occasione per divertirsi con le cime delle montagne o con i colori del cielo, e per assistere al comportamento degli animali nel loro ambiente naturale.

Approfittiamo di queste osservazioni e incontri magici!

Musée de la Photographie Charles Nègre (Galerie du Musée)
1 place Pierre Gautier

  • LES ELLES DE JEUX

Dal 08/11/2023 al 22/09/2024, ogni giorno.

Il Musée National du Sport presenta Les Elles des Jeux, che mostra gli spettacolari progressi compiuti in oltre 130 anni, dalla quasi esclusione delle donne alla lotta per la parità.

IL PERCORSO DELLA MOSTRA

In una scenografia immersiva e interattiva, la mostra Les Elles des Jeux ripercorre oltre 130 anni della nostra società contemporanea attraverso le storie di donne emblematiche dal destino esemplare. La mostra è suddivisa in 6 sezioni, sia cronologiche che tematiche. Con “Elles ne sont pas les bienvenues”, la mostra inizia il suo viaggio nel tempo con i primi Giochi Olimpici dell’era moderna.

Musée National du Sport
Boulevard des Jardiniers – Stade Allianz Riviera
CS 43 152

  • ESPOSIZIONE “ON EST TOUS FOUS” DE BEN

LUNEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA 10-12:30 e 13:30-18. Musée International d’Art Naïf Anatole Jakovsky Avenue de Fabron
Château Sainte-Hélène
+33 (0)4 93 71 78 33

https://www.nice.fr/fr/culture/musees-et-galeries/musee-d-art-naif

Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli