Pubblicato da Redazione in Eventi

Natale 2016 tra il ‘Sentiero dei Presepi’, la posta del Babbo e il ‘Villaggio delle Dolcezze’

Condividi notizia:
Immagine Natale 2016 tra il ‘Sentiero dei Presepi’, la posta del Babbo e il ‘Villaggio delle Dolcezze’

Ritorna anche quest’anno, fino all’8 gennaio, l’appuntamento con il ‘Chemin des Crèches’, il ‘Sentiero dei Presepi’, allestito sulla Rocca del Principato sotto la presidenza onoraria di SAS il Principe Alberto II. Giunto alla terza edizione, propone una cinquantina di rappresentazioni della Natività provenienti da tutto il mondo ed esposte nelle suggestive vie del quartiere e in alcuni locali, tra cui quelli della ‘Monte-Carlo Société des Bains de Mer’.

In particolare la ‘Natività Italiana’ nei Jardins de la Petite Afrique, il ‘Presepe Orientale’ all’Hôtel de Paris, la ‘Nativita d’Imperia’ all’Hermitage, il ‘Presepio di Juvin’ al Café de Paris e il ‘Presepio Italiano’ al Monte-Carlo Bay Hotel & Resort. Creato nel 2014, il ‘Chemin des Crèches’, oltre che inserirsi nello spirito di gioia e pace delle feste natalizie, vuole anche trasmettere il significato, i valori e la cultura che il presepio rappresenta nei cinque continenti facendo riscoprire ai visitatori, ancora una volta, la bellezza e il fascino dei palazzi della Rocca. C’è tempo, invece, fino al 23 dicembre per scrivere a Babbo Natale che, come da tradizione, ha aperto la sua segreteria anche nel Principato.

adv-807

Mentre è al lavoro per preparare i giocattoli che consegnerà nella notte magica, aspetta letterine e disegni che potranno essere consegnati nella sede centrale de La Poste Monaco oppure imbucati in una qualsiasi cassetta stradale. Per ricevere la risposta è indispensabile scrivere in modo leggibile sulla busta nome e indirizzo.

‘Père Noël’ si può contattare anche via internet, collegandosi al sito www.lapostemonaco.mc. Pochi giorni dopo l’accensione simbolica delle luci, inaugurato anche il Villaggio con ‘Le dolcezze di Natale’, alla presenza dei Principi Albert II e Charlene accompagnati dai figli Jacques e Gabriella. Incuriositi dal balletto del gruppo folkloristico ‘La Paladienne’, i Principini ne hanno poi improvvisato uno durante il discorso del sindaco Georges Marsan. Tra le attrazioni la casa di Babbo Natale, le bancarelle con dolcetti e lecca-lecca, le giostre e la pista di pattinaggio.

Numerose le animazioni in programma, tra cui lo spettacolo sul ghiaccio ‘Confidences’ del 18 dicembre. Cinque le porte d’ingresso al Villaggio: 3 dal Boulevard Albert Ier (lato Rascasse, di fronte a boulevard Princesse Caroline e di fronte a rue Suffren Reymond) e 2 dalle scale della Darse Sud. Si attendono naturalmente, come ogni anno, molti visitatori e anche per questo sono state rafforzate le misure di sicurezza.

adv-271