Pubblicato il 2 Aprile 2024 da Redazione in Attualità, Attualità a Monaco, Monaco

Visite ufficiali del Centro diurno franco-monegasco di psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza a Beausoleil

Condividi Notizie:
Immagine Visite ufficiali del Centro diurno franco-monegasco di psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza a Beausoleil

Il Centro diurno franco-monegasco di psichiatria infantile ha ricevuto la visita di LL.AA.SS. il Principe Alberto II e la Principessa Charlène, in presenza di Christophe ROBINO, Consigliere di Governo-Ministro degli Affari Sociali e della Salute, Céline CARON-DAGIONI, Consigliere di Governo – Ministro dell’Equipaggiamento, dell’Ambiente e dell’Urbanistica, Gérard SPINELLI, Sindaco di Beausoleil, Romain ALEXANDRE, Direttore Dipartimentale dell’Agenzia regionale della sanità Provence-Alpes-Côte d’Azur (ARS Paca) insieme a una delegazione della Fondazione Lenval composta in particolare dal suo Presidente, il Signor Jean-François COMAS, e dal suo Direttore Generale, il Signor Ronan DUBOIS (*).

Per ricordare, questo edificio di 650 m², situato al 46 di avenue du Professeur Langevin nella Comune di Beausoleil, è stato completamente ristrutturato per offrire una presa in carico ambulatoriale globale diurna per bambini e adolescenti affetti da gravi disturbi dello spettro autistico, dello sviluppo e della personalità, fino all’età di 18 anni.

adv-515

La Coppia Principesca ha potuto incontrare e scambiare con il personale presente sul sito che ha presentato loro il funzionamento della struttura, che prevede in particolare prese in carico multidisciplinari che consentono agli specialisti di guardare in modo diverso al bambino interessato e di arricchire la loro valutazione.

La capacità di accoglienza è di 35 posti, di cui 17 riservati ai bambini residenti o scolarizzati nel Principato. I bambini e gli adolescenti residenti o scolarizzati nel Principato con tali disturbi possono essere accolti presso questa nuova struttura esclusivamente su indirizzo di un pedopsichiatra del Centro Plati di Monaco, Polo Medico-Psicologico per Bambini e Adolescenti posto sotto l’autorità della Direzione dell’Azione Sanitaria (DASA).

adv-685

Christophe Robino sottolinea che “questo ospedale diurno è il risultato di una stretta collaborazione tra il Governo Principesco e il Governo della Repubblica francese così come i servizi della Comune di Beausoleil e della Fondazione Lenval. L’impegno per il benessere e lo sviluppo di ogni bambino è al centro di questa iniziativa. Al fine di fornire un ambiente sicuro, inclusivo e terapeutico in cui ogni bambino può crescere in collaborazione con esperti e programmi adattati a ciascuno. L’obiettivo è lavorare accanto alle famiglie per offrire un sostegno di prossimità olistico e duraturo a questi bambini che ne hanno bisogno.

adv-19