Pubblicato il 11 Gennaio 2024 da Redazione in Attualità, Cultura e Turismo a Monaco

Turismo: bilancio positivo delle festività di fine anno

Condividi Notizie:
Immagine Turismo: bilancio positivo delle festività di fine anno

All’inizio di quest’anno, la Direzione del Turismo e dei Congressi di Monaco, e il suo direttore Guy Antognelli, hanno annunciato risultati notevoli per il periodo delle festività di fine anno. Gli alberghi hanno registrato un’occupazione media del 50% a Natale, superando ampiamente la media usuale dell’ultimo mese dell’anno. Al contrario, il periodo del Capodanno ha segnato un’occupazione spettacolare del 90%, superando ogni aspettativa.

Quali sono le nazionalità dei principali visitatori? Circa la metà dei clienti che hanno frequentato gli alberghi o i ristoranti sono francesi o italiani, superando i numeri del 2019 e del 2022. “È anche notato un significativo aumento della presenza americana, in continuità con la tendenza osservata all’inizio del 2023”, precisa Guy Antognelli.

adv-821

Eventi e animazioni veramente attraenti per il turismo del paese? La decorazione della città, al Villaggio di Natale e sulla Place du Casino, svolge un ruolo cruciale, sia per attirare la clientela locale-regionale che verrà per una giornata, che per conquistare una clientela internazionale “perché Monaco vive durante le festività e offre un’esperienza eccezionale, generando feedback estremamente positivi dai visitatori”, conferma il Direttore del Turismo.

Quali tendenze si confermano nelle previsioni per il 2024? Le proiezioni sono ottimistiche. “Speriamo in un ritorno massiccio della clientela italiana, una riconquista dei turisti britannici nonostante le sfide economiche e la Brexit, così come la consolidazione della clientela americana. È previsto anche un significativo aumento del turismo d’affari, mirato a recuperare i livelli pre-crisi”, annuncia Guy Antognelli.

adv-440

Tuttavia, l’obiettivo non è attirare un maggior numero di visitatori, ma continuare a offrire un’esperienza eccezionale. All’inizio di quest’anno, l’attenzione sarà focalizzata sulla riconquista dell’Asia, fortemente colpita dal Covid. Si osserva già un aumento della presenza dalla Cina e dal Medio Oriente. “È essenziale promuovere gli attrattivi di Monaco e mettere in evidenza l’eccellenza della sua offerta turistica”, conclude il Direttore del Turismo e dei Congressi di Monaco.


Leggi anche: gli eventi del weekend in Costa Azzurra

adv-736


Visita La nostra Pagina Instagram

adv-632