Pubblicato il 8 Novembre 2023 da Redazione in Attualità

Campagna di rinnovo dell’asfalto

La campagna di fine anno per il rifacimento dell'asfalto avrà luogo dal 6 al 23 novembre 2023 in diverse parti del Principato.
Condividi Notizie:
Immagine Campagna di rinnovo dell’asfalto

Campagna di rinnovo dell’asfalto

La campagna di fine anno per il rifacimento dell’asfalto avrà luogo dal 6 al 23 novembre 2023 in diverse parti del Principato. Questa campagna annuale consente di avere una rete stradale particolarmente ben mantenuta sull’intero territorio.

Al fine di minimizzare l’impatto sulla circolazione, questi lavori si svolgono esclusivamente di notte, dalle 20:00 alle 06:00.

adv-713

Per i nove settori interessati da questa campagna, le operazioni si concentreranno su una o due notti al fine di contenere i rumori e i disagi causati dalla realizzazione dei lavori:

Le vie interessate

  • Vicolo del Forte Antoine

    Nelle notti dal 6 al 7 e dal 7 all’8 novembre dalle 20:00 alle 06:00: la circolazione è alternata sull’avenue Saint Martin e il parcheggio è completamente vietato nel tratto interessato durante i lavori.

 

adv-840

  • Boulevard Charles III/avenue du Port

    Attraverso la piazza d’Armi, nella notte dall’8 al 9 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura totale della circolazione e divieto di parcheggio sul boulevard Charles III e all’inizio dell’avenue du Port. Saranno istituite deviazioni e regolata la circolazione al crocevia tra rue Terrazzani e rue de Millo per consentire l’accesso al parcheggio della Place d’Armes. Il bus notturno non potrà accedere al Rocher.

 

  • Rue de la Colle

    Nella notte dal 9 al 10 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura totale della strada alla circolazione sull’intera via e all’accesso al tunnel che porta a Fontvieille. Saranno istituite deviazioni e sarà istituito un doppio senso di circolazione sull’avenue Prince Pierre. Il parcheggio è vietato nel tratto interessato.

 

adv-255

  • Avenue Princesse Grace

    Nella notte dal 13 al 14 novembre dalle 22:00 alle 06:00: chiusura totale della circolazione con istituzione di deviazioni e divieto di parcheggio sui tratti interessati dell’avenue.

 

  • Boulevard Saint Michel

    Nella notte dal 13 al 14 novembre dalle 20:00 all’1:00: chiusura totale della circolazione e divieto di parcheggio sui tratti del boulevard interessati. Saranno istituite deviazioni e regolata la circolazione alternata, via rue des Roses e boulevard Princesse Charlotte.

 

  • Boulevard du Jardin Exotique/boulevard de Belgique

    Nelle notti dal 14 al 15 e dal 15 al 16 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura totale della circolazione e divieto di parcheggio sul tratto di strada interessato. Saranno istituite deviazioni e regolata la circolazione alternata, via Rue Bosio e all’inizio del Boulevard du Jardin exotique. L’accesso al Parcheggio Bosio è mantenuto.

 

  • Rue Honoré Labande

    Nella notte dal 16 al 17 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura totale della circolazione e divieto di parcheggio su Rue Honore Labande.

 

  • Avenue des Papalins

    Nella notte dal 21 al 22 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura alla circolazione dal n. 9 al n. 13 di avenue des Papalins, tra la rotonda situata all’incrocio con rue du Campanin e quella che segna la giunzione con avenue des Guelfes. Sarà regolata la circolazione al pilotaggio su quest’ultima rotonda. Il parcheggio des Papalins si trova nell’area dei lavori, il Servizio Parcheggi Pubblici offrirà ai sottoscrittori una ricollocazione dei loro veicoli.

 

  • Rue du Portier

    Nella notte dal 22 al 23 novembre dalle 20:00 alle 06:00: chiusura totale della circolazione e divieto di parcheggio nella zona interessata. Sarà apposto un’apposita segnaletica e saranno istituiti pilotaggi manuali per le deviazioni e per agevolare l’accesso ai parcheggi pubblici e privati così come ai negozi coinvolti da questi interventi. La circolazione dei pedoni sarà segnalata. Le linee degli autobus interurbani e della Compagnie des Autobus de Monaco interessate dai lavori saranno deviate con informazioni precedenti agli utenti. I servizi di soccorso e la polizia potranno circolare in tutte le zone di lavoro in caso di emergenza.”

 

Visita La nostra Pagina Instagram

Leggi Altri Articoli