Pubblicato il 26 Ottobre 2023 da Redazione in Attualità, Sport a Monaco

Monaco si candida a Capitale Mondiale dello Sport 2025

Condividi Notizie:
Immagine Monaco si candida a Capitale Mondiale dello Sport 2025

Il Principato di Monaco è ufficialmente candidato al titolo di Capitale Mondiale dello Sport nel 2025.

Patrice Cellario, Consigliere del Governo – Ministro degli Interni, da l’annuncio  sabato 21 ottobre da  nel corso di una conferenza stampa organizzata all’Hôtel Hermitage, a conclusione della visita al Principato dei membri dell’associazione ACES.

adv-940

ACES è un’organizzazione che rappresenta la Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport, riconosciuta dalla Commissione Europea e partner ufficiale dell’UNESCO.

“Il Principato di Monaco è particolarmente onorato di candidarsi per il titolo “Monaco, Capitale Mondiale dello Sport” perché credo profondamente nell’impatto positivo e duraturo dei valori sportivi essenziali che mi sono stati trasmessi, perché lo sport nel Principato sa affermare con talento la propria influenza internazionale, perché una Città-Stato può essere un riferimento mondiale per uno sport etico, sostenibile, aperto e impegnato”, ha affermato S.A.S. il Principe Sovrano nella prefazione del dossier di presentazione della domanda consegnato ai membri della giuria .

adv-493

Nel corso di quattro giorni, i nove membri dell’ACES hanno potuto farsi un quadro della politica sportiva monegasca, visitare i principali impianti ed enti del Principato e parlare con i rappresentanti (del settore amatoriale e professionistico) che fanno la ricchezza dell’offerta sportiva locale, tessuto, molto denso e vario.

Hanno anche potuto assistere alla partita della Turkish Airlines Euroleague tra AS Monaco e ALBA Berlino alla Salle Gaston-Médecin.

adv-649

“Abbiamo potuto illustrare concretamente i tre settori prioritari del Governo principesco in materia di sport: sport scolastico, sport di base e sport agonistico. Politica sostenuta al massimo livello da S.A.S. il Principe Sovrano.

L’ottenimento del marchio assumerà il suo pieno significato nel 2025, anno in cui celebreremo il 20° anniversario dell’ascesa al trono del Principe Alberto II”, ha sottolineato Patrice Cellario.