Pubblicato da Redazione in Eventi

Il Festival Internazionale del Circo ricorda i 250 anni dello spettacolo moderno

Condividi notizia:

Il 42esimo Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo celebra, dal 18 al 28 gennaio nella famosa pista del tendone di Fontvieille, i 250 anni della nascita dello spettacolo moderno. Per rendere omaggio al suo inventore Philip Astley, S.A.S. la principessa Stéphanie – presidente del Comitato organizzatore – ha invitato Jozsef Richter Junior e la sua giovane moglie Merrylu, il miglior ‘Pas de Deux equestre’. Come sempre, oltre a valorizzare i numeri tradizionali, il Festival si conferma anche occasione di creazione e innovazione. Dal 1974, anno in cui fu creato da S.A.S. il Principe Rainier III di Monaco, è iscritto tra le più prestigiose manifestazioni mondiali. Gli artisti circensi considerano, infatti, il ‘Clown d’Oro’ un riconoscimento importante al pari dell’Oscar per gli attori. Organizzato con passione dalla Presidente e trasmesso da numerose televisioni dei cinque continenti, il Festival presenta ogni anno una selezione delle migliori performance internazionali, sempre gradite da grandi e piccini.

adv-133